Come recuperare il profilo Instagram rubato

Se un hacker vi ha rubato l’account Instagram o Facebook, non fatevi prendere dal panico. Per prima cosa entrate all’interno dell’applicazione e tocca su “Assistenza con accesso”.
A questo punto bisogna inserire il proprio nome utente e l’e-mail utilizzata per iscriversi. Nella schermata successiva bisogna premere sul link “Hai bisogno di ulteriore assistenza” e inserire nuovamente l’indirizzo e-mail con il quale ci si è iscritti al servizio.
In questo modo Instagram potrà contattarci e indicarci la procedura da seguire per tornare in possesso del profilo rubato dagli hacker. In alternativa, sarà possibile inviare direttamente una mail al Centro Assistenza, anche se i tempi di attesa sono più lunghi.

In casi del genere, otterrete tramite un messaggio di posta elettronica una procedura da seguire. Nel testo della e-mail ci sarà un codice di nove cifre che bisognerà scrivere su un foglio di carta insieme al proprio nome e all’username utilizzato su Instagram. A questo punto bisogna scattare una foto dove sia visibile sia il proprio viso sia il foglio di carta dove è presente il codice a nove cifre. L’immagine dovrà essere inviata a Instagram tramite e-mail, rispondendo alla comunicazione precedentemente ricevuta.
Nel giro di qualche giorno si riceverà una risposta da parte di Instagram con gli ultimi passaggi da seguire per tornare in possesso dell’account. Affinché tutta la procedura vada a buon fine è importante che sul nostro account siano presenti dei nostri selfie, in questo modo lo staff di Instagram potrà confrontare la foto che gli abbiamo inviato con quelle presenti sul nostro profilo social.

Nel corpo della e-mail che ci invierà Instagram, sarà presente un link che permetterà di cambiare la password e di buttare fuori l’hacker dal nostro profilo. Dopo aver cambiato la chiave di sicurezza, ricordatevi di fare il log-out da tutti i dispositivi dove utilizzate Instagram. Se avete seguito alla perfezione tutti i passaggi dovreste aver recuperato l’account Instagram.

Per contattare l’esperto premi qui.

You may also like...