Come scoprire tradimento su WhatsApp

WhatsApp, secondo le statistiche, è il primo mezzo online con cui le persone iniziano a tradire. Complice la facilità di utilizzo di questa applicazione, è un dato assodato che il contatto su WhatsApp sia il preferito da molti (dopotutto, chi continua ad inviare SMS nel 2019?).
Fortunatamente, esistono alcune tecniche per scoprire un tradimento su WhatsApp ed oggi vedremo insieme le principali.
Scoprire il tradimento di lui (o anche di lei) mediante WhatsApp necessità di una serie di conoscenze tecniche sui dispositivi iPhone o Android (i principali utilizzati), ma non impossibili da ottenere, magari mediante l’utilizzo di un consulente esperto.

La prima cosa da fare, se possibile, è quella di ottenere l’accesso al telefono.
Nel caso in cui lo smartphone sia bloccato con un PIN, password o impronta digitale, l’unica alternativa è quella di rivolgersi ad un esperto (premi qui se hai bisogno di una consulenza, potrai mandare un messaggio ad un esperto del settore), oppure cercare di ottenere il codice di accesso per vie traverse, usando per esempio la fantasia (data di nascita della persona, informazioni personali del soggetto, etc…)

Una volta ottenuto l’accesso al telefono, una soluzione banale, ma poco funzionale, potrebbe essere quella di utilizzare il servizio “WhatsApp Web”, con il quale è possibile collegare il browser del proprio computer all’account WhatsApp da monitorare.
Così facendo, sarà possibile vedere in tempo reale ciò che accade all’interno dell’account WhatsApp della persona che vogliamo controllare.
Ma non è finita qui! Dato che i messaggi di tradimento su WhatsApp potrebbe essere cancellati velocemente dalla persona, mediante l’utilizzo di un software in grado di effettuare screenshot automatici e continui, è possibile recuperare i messaggi WhatsApp cancellati!
Si tratta di un piccolo trucchetto che qui vi diciamo, ma che deve essere utilizzato con parsimonia e nel rispetto della privacy altrui.

Se hai bisogno di maggiori informazioni riguardo il recupero di messaggi WhatsApp cancellati e di come spiare WhatsApp per scoprire eventuali tradimenti, puoi contattarci premendo qui. Potrai confrontarti con un esperto dell’argomento e risolvere il problema.

Se questa prima tecnica necessita dell’accesso al telefono per qualche minuto, e soprattutto di conoscere il PIN di accesso (o eventuale password) al telefono, esistono delle tecniche più avanzate in grado di recuperare i messaggi WhatsApp, anche cancellati, senza dover conoscere il PIN.
Questa operazione richiede però l’accesso al telefono per un po’ di tempo, generalmente 15 o 20 minuti, e dell’aiuto di un esperto (anche in questo caso, se ne hai bisogno, puoi premere qui e metterti in contatto con un esperto del settore).
Grazie a questa tecnica, sarà possibile recuperare qualsiasi informazione dal telefono, anche cancellata, mediante l’utilizzo di appositi strumenti professionali.

Per contattare l’esperto premi qui.

You may also like...